Maresciallo capo dei Carabinieri, convocato davanti alla Commissione di disciplina riunitasi per la definizione di un procedimento a suo carico, rifiuta di obbedire agli ordini attinenti al servizio impartitigli dal Comandante della Legione Carabinieri, Gen. Div. A.F. e consistenti nel sottoscrivere, per presa visione, il verbale di riepilogo del procedimento disciplinare e la comunicazione della punizione inflitta.