Niscemi. Per protesta contro il MUOS entrano nella base militare americana arrampicandosi nei tralicci delle antenne dove rimangono per lungo tempo.