Sulla idoneità psico-fisica a svolgere le mansioni di agente di Polizia, avendo partecipato a un concorso riservato ai militari ed essendo stato ritenuto non idoneo dalla Commissione medica preposta all'accertamento del possesso dei requisiti psicofisici.