Le valutazioni svolte dalla Commissione di avanzamento per la promozione al grado superiore degli ufficiali sono connotate da ampia discrezionalità tecnica e hanno riguardo alla percezione globale e complessiva delle qualità manifestate dal militare.