In ambito militare il procedimento disciplinare di stato a seguito di infrazione disciplinare, di cui all'art. 1392, comma 2, del D.Lgs. n. 66/2010 deve essere instaurato con la contestazione degli addebiti all'incolpato, entro 60 giorni dalla conclusione degli accertamenti preliminari i quali devono concludersi entro 180 giorni dalla conoscenza del fatto da parte dell'autorità competente.